4 Maggio: Midori no Hi (Festa del Verde)

Hanami-la-festa-dei-ciliegi-in-fiore-in-Giappone-615x410

Il Midori no Hi è una festa giapponese che dagli anni Novanta fino al 2006 veniva festeggiata il 29 Aprile, ma a partire dal 2007 la data venne spostata al 4 Maggio. La caratteristica centrale di questa festa è la celebrazione della natura, ma essa è anche collegata sia alle tradizioni che alla storia. Il legame con la natura è indicato dal termine “midori” che significa “verde”, detto letteralmente in italiano significherebbe “giornata del verde”. Il Midori no Hi nasce precisamente nel 1989, alla morte dell’imperatore Hiroito – appartenente al periodo Showa – egli era un amante del verde e della natura, perciò la festa che celebrava il suo compleanno, cioè il 29 Aprile, venne dedicata alla natura e prese il nome di Midori no Hi. Nel 2005 però si  decise di dedicare il 29 Aprile esclusivamente a Hiroito e il periodo Showa, venne quindi istituito lo Showa no Hi e il Midori no Hi venne spostato al 4 Maggio. Tale spostamento viene reso effettivo però solo dal 2007. Ogni anno durante il Midori no Hi molti volontari si prestano per la piantagione di nuovi alberi, favorendo uno sviluppo sostenibile, in uno Stato che presenta un fortissimo bisogno di aree verdi. Questa festa ha come principale obiettivo quello di incentivare l’amore per la natura da parte della popolazione giapponese, per questo ogni anno in questa data migliaia di volontari si attivano per piantare numerosi alberi, per pulire le aree verdi e organizzare convegni riguardanti tematiche legate all’ambiente. Lo Stato e i volontari prendono parte a campagne di sensibilizzazione pubblica dei cittadini in merito alla tutela ambientale.

0 Commenti

Scrivi un Commento