Il Grande Esodo: la Salerno-Reggio Calabria

salerno1-670x274

Tra poco le tanto agognate ferie cominceranno per tutti. Oltre al bere molta acqua e al non uscire nelle ore più calde, i Tg non fanno altro che ripeterci di organizzare partenze intelligenti. Ma come si fa se aziende e uffici chiudono nello stesso periodo? Sto parlando del grande esodo verso Sud di chi non può permettersi o semplicemente non vuole viaggiare con altri mezzi, visto poi che le tariffe non invogliano a lasciare la macchina in città.
Il traffico e le code in autostrada restano un primato del Sud, della Salerno-Reggio Calabria per l’esattezza, cantiere aperto e opera incompiuta da 82 anni, esattamente dal 1934 anno in cui il Piano Regolatore delle Autostrade Italiane redatto dall’Aass, (dal 1946 Anas) predì la costruzione di un’autostrada tirrenica Livorno-Civitavecchia-Salerno-Reggio Calabria che resterà lettera morta. Di cose in questi anni ne sono successe, noi siciliani lo sappiamo meglio di altri, perchè quella è un’autostrada che dobbiamo percorrere necessariamente per arrivare o tornare in Sicilia e non solo ma: UDITE! UDITE! La Salerno-Reggio Calabria è quasi completa! Mancano solo 142 giorni! Quindi l’estate 2016 potrebbe essere l’ultima a senso unico alternato! Come lo so? Sul sito dell’ANAS è partito il countdown, come se fosse un evento eccezionale (e di fatto lo è), infatti la notizia è rimbalzata sui giornali quanto quella che Belen si sarebbe rimessa con il suo ex Borriello!!! Ci vuole un plauso. Sì, mi sento proprio di dire: bravi! Dai governi che si sono alternati in tutti questi anni, ho provato a fare il conto ma non ci sono riuscita, ammetto però la mia bestialità coi numeri, grazie a tutte le persone che l’hanno percorsa uscendone indenni, a tutti gli ingegneri e gli operai e le forze che si sono spese e spiegate per costruirla, sono parecchie eh! Stiamo parlando di più di ottant’anni.
Ecco adesso che finalmente sarà completata non si parlerà più di partenze intelligenti perchè la Salerno-Reggio Calabria sarà il nuovo Viale San Martino, dove ti sveglierai la mattina a penserai di andare a fare una passeggiata, magari di andare a prendere un caffè o fare un appuntamento di lavoro senza impiegarci ottant’anni o rischiare la vita! Sì, diventerà lei vera autostrada del Sole! Ma soprattutto adesso le stesse forze impiegate per la Salerno-Reggio Calabria, potranno spendersi per qualche altro progetto, che ne so, tipo… un Ponte sullo Stretto. E vai col countdown!

Ileana Panama

Ileana Panama

Filosofa dallo spirito libero e passionario. Mille difetti e un solo pregio: la caparbietà. Pare che per essere il direttore basti. Non ama le mezze misure, le mezze parole e le mezze stagioni. Onestà intellettuale ed educazione, queste le cose che apprezza negli altri. Profondamente attaccata alle sue radici, è tornata, dopo un lungo vagabondar per restare ma soprattutto per Fare. Imperdibili le sue interviste.
0 Commenti

Scrivi un Commento