Halloween: Brownies da Paura

Brownies-cimitero-halloween-15-completa-F

Halloween è una festività anglosassone che trae le sue origini da ricorrenze celtiche, ma negli Stati Uniti ha assunto una forma più macabra, legata al mondo dell’occulto, in realtà la morte entra in sintonia con la natura simboleggiando la stagione invernale, quando la vita tace e tutto sembra morire, mentre invece la vita si rinnova sottoterra, dove riposano i morti. La notte di Halloween simboleggia quanto la vita e la morte siano legati, secondo la tradizione, in questa notte si dissolvono le leggi del tempo e dello spazio e l’aldilà si fonde con il mondo, e si è costretti a familiarizzare con le nostre paure ed a guardare la realtà da un altro punto di vista.
Per questa ricorrenza i bambini travesti vanno di casa in casa chiedendo “Dolcetto o scherzetto?“, questa tradizione risale al Medioevo, quando la gente povera andava porta a porta, il giorno di Ognissanti, e riceveva cibo in cambio di preghiere per i loro morti il giorno della Commemorazione dei defunti, il 2 novembre, anche Shakespeare cita questa la pratica nella sua commedia “I due gentiluomini di Verona” (1593), quando Speed accusa il suo maestro di “lagnarsi come un mendicante a Hallowmas, secondo una tradizione sembrerebbe che anche i primi Cristiani, vagabondassero per i villaggi chiedendo un dolce chiamato “pane d’anima” e più dolci ricevevano e maggiori erano le preghiere rivolte ai defunti del donatore.
Ma torniamo a noi, la ricetta che vi propongo è un buonissimo Brownie travestito da cimitero stregato, con biscotti decorati che cercano di mettere paura. E voi siete pronti ad affrontare le vostre paure … Dolcetto o Scherzetto?

per il Brownies da Paura:

350 gr di zucchero di canna (io ho usato quello semolato)
150 gr di farina 00
110 gr di burro
175 gr di cioccolato
90 gr di cacao amaro in polvere
4 uova intere
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1 pizzico di sale
aroma di vaniglia

Mischiare il cacao amaro, la farina, il sale ed il bicarbonato e setacciarli. Tagliare il cioccolato a pezzetti. Sbattere le uova (se usate l’estratto di vaniglia unire alle uova) e tenerle da parte. Sciogliere il burro a bagnomaria. Aggiungere lo zucchero e continuare la cottura per 10 minuti. Unire le polveri precedentemente setacciate e mescolare ottenendo un composto asciutto. Togliere dal fuoco ed unite il composto alle uova, sbattete energicamente, poi unire il cioccolato a pezzi. Versare il composto in una teglia di circa 30x23cm imburrata ed infarinata oppure ricoperta da carta forno. Cuocere in forno preriscaldato a 190° per circa 20-25 minuti, fare la prova stecchino, ma ricordate che questo dolce all’interno è molto umido quindi non fatelo asciugare troppo. Brownies-cimitero-halloween-33-F1Sfornare e lasciare raffreddare completamente, dopo tagliarlo a quadrotti, a questo punto sarebbe pronto per essere gustato, ma noi dobbiamo fare il cimitero stregato, quindi dobbiamo cercare di farlo assomigliare alla terra, mettendo un pezzettino di carta stagnola sotto qualche zolla per un effetto di terra smossa, poi spolverare con del cioccolato tritato e sporcare la superficie con della glassa al cioccolato (si può usare anche del topping già pronto),  infine sistemare le lapidi e le altre decorazioni.

Per il topping al cioccolato:
5 cucchiai di zucchero a velo
2 cucchiai di cacao amaro
q.b acqua bollente

Setacciare lo zucchero a velo con il cacao, aggiungete acqua fino a raggiungere la densità desiderata.

Per le lapidi preparare dei biscotti di frolla e una volta freddi glassarli con il cioccolato bianco e decorati con il cioccolato fondente. Potete utilizzare la ricetta dei biscotti che preferite, ma se non ne avete una ve la regalo la mia:

100 gr di Burro
280 gr di Farina
100 gr di zucchero
1 cucchiaino raso di lievito
1 pizzico di sale
1 Uovo
aroma di vaniglia
25 gr di cacao amaro

Mettere insieme in una ciotola tutti gli ingredienti ed impastare, appena si raggiunge una certa consistenza continuare ad impastare sul tavolo da lavoro fino a che l’impasto non risulti liscio e omogeneo, vi sembrerà che l’impasto si grani, ma voi insistete. Brownies-cimitero-halloween-35-FBrownies-cimitero-halloween-34-FSe volete farli metà bianchi e metà al cioccolato dividere il panetto in due ed in una parte unire i 25 g di cacao amaro. Dare la forma che desiderate e sistemate i biscotti su una teglia rivestita da carta forno e cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per 10-15 minuti (dipende comunque dal forno, a 10 minuti controllate). Appena si raffreddano sciogliere a bagnomaria del cioccolato bianco e glassare i biscotti, aspettare che si asciughi la glassa e poi sciogliere sempre a bagnomaria del cioccolato fondente e decorare.

Ketty Vasi

pausacaffeblog.it

0 Commenti

Scrivi un Commento