La ricetta di scirokko.it: il risotto mimosa

Risotto mimosa (22) F

Il risotto mimosa è un primo piatto che fa venire voglia di primavera, col gusto delicato degli asparagi tipici di questa stagione, con i suoi colori che ricordano il fiore della mimosa che in questo periodo dell’anno colora la natura. Essendo la mimosa il fiore legato alla festa della donna, questo risotto può essere un’idea simpatica per l’occasione.

Per 4 persone:

350 g di riso (preferibilmente carnaroli)

500 g circa di asparagi

1 litro di brodo vegetale

200 ml di vino bianco (1 bicchiere)

1 cipolla

50 g di burro

50 g di parmigiano grattugiato

q.b. olio extra vergine d’oliva

q.b. sale e pepe

4 uova sode

Procedimento:

Preparare il brodo vegetale.
Cuocere le uova. Una volta sode, ricavare una fetta di uovo intera, successivamente sbriciolare, con l’aiuto di una grattugia, i tuorli.

Pulire gli asparagi pelando la parte esterna del gambo, bolliteli in acqua salata per 10 circa minuti, poi scolateli.
Tagliatene le punte e conservatele per la decorazione del piatto, mentre frullate il resto.

Imbiondire la cipolla con l’olio, poi unire il riso e farlo tostare.
Aggiungere il vino bianco e farlo evaporare.
Unire gli asparagi frullati, mescolate e, poco alla volta, unite un mestolo di brodo, appena si asciuga unire un altro mestolo, fino a cottura del riso.
Mantecare con il burro e parmigiano, pepare ed aggiustare, se necessario di sale.

Decorare il piatto con le punte degli asparagi messi da parte, la fetta di uovo e le briciole di tuorlo.

Ketty Vasi

pausacaffeblog.it

0 Commenti

Scrivi un Commento