La ricetta di scirokko.it: oggi in tavola il Gateau di patate

Gattò-di-patate-11-F1

Il gateau di patate, che in Italia si è trasformato in gatò o gattò, è un piatto tipico della cucina napoletana e siciliana a base di patate, si tratta di una sorta di sformato e viene anche consumato come piatto unico per via degli ingredienti molto calorici.

Ingredienti per una teglia da 18 cm:

800 g di Patate

50 g di Burro (meglio se morbido)

100 g di Parmigiano

2 uova

una manciata di prezzemolo

latte q.b. (serve per ammorbidire un po’ se ce ne fosse bisogno)

sale e pepe q.b.

una grattata di noce moscata (facoltativa)

50 g di prosciutto cotto (circa 3 fette)

250 g di mozzarella (anche di bufala oppure scamorza)

pangrattato q.b.

1 tuorlo per spennellare

Preparazione:

Lessate le patate, sbucciatele e schiacciatele.
Unite il burro, il parmigiano, le uova, il prezzemolo, il sale, il pepe e la grattatina di noce moscata, amalgamare bene, se lo ritenete necessario ammorbidite l’impasto con del latte.
Imburrate una tortiera e spolverare le pareti con del pan grattato.
Versate una parte dell’impasto a coprire il fondo, sopra fate uno strato col prosciutto e poi uno strato con la mozzarella, cercando di lasciare i bordi liberi. Ricoprite il tutto con il resto del composto.

Per fare una decorazione più coreografica lasciate un po’ d’impasto e mettetelo in una sac à poche e disegnate una griglia, spennellate sulle righe il tuorlo ed infine spolverizzate tutta la torta con il pan grattato. Se non fate la decorazione con la griglia potete semplicemente cospargere qualche riccio di burro e spolverare col pan grattato.

Cuocere a 180 °C per 40-45 minuti, dipende dal vostro forno.

Si può servire caldo oppure va bene anche freddo, magari per un buffet.

Varianti: potete sostituire il prosciutto con lo speck o con mortadella, oppure optare per il gattò di patate vegetariano sostituendo il prosciutto con piselli e carote.

Ketty Vasi

pausacaffeblog.it

0 Commenti

Scrivi un Commento