L’associazione Miradas presenta: “Open day, incontro con la cittadinanza”

18600899_1796309987348910_1939723117_n

ASSOCIAZIONE Miradas (Cristina Cannistrà, Anna Longo, Emanuela Ungaro, Giulia Buonasera, Simona Locandro) con il Progetto CORPO CREATIVITÀ ED EMOZIONI IN SCENA, avviato nel 2014, presenta l’OPEN DAY: “INCONTRO CON LA CITTADINANZA” presso la Sala Laudamo di Messina  – venerdi 19 maggio dalle ore 16.00 alle ore 20.00 e dalle 21.00 alle 23.00. Sono previste diverse performances espressivo-artistiche suddivise tra le due sessioni, pomeridiana e serale. Realizzato grazie al virtuoso lavoro di rete tra Associazioni e istituzioni operanti per la promozione del benessere personale e sociale.

PERCHE’ CI OCCUPIAMO DI ARTE?
Perché  l’arte crea luoghi idonei per rispondere ai bisogni di relazione, socialità,  integrazione e crescita in seno alla comunità. Dove nello svelarsi delle fragilità e delle contraddizioni dell’essere umano è necessaria la contaminazione di diversi livelli  di saperi e di cultura, allo scopo di facilitare processi e occasioni per realizzare idee e progetti sia personali che comunitari. Il progetto CORPO CREATIVITA’ ED EMOZIONI IN SCENA è frutto di un virtuoso lavoro sinergico di “rete” tra l’associazione promotrice Miradas, Trecentosessantagradi e il Dipartimento di Salute Mentale di Messina. Siamo partiti dall’idea di teatro che ci offre J. Grotowski che lo intende come INCONTRO, con se stessi e con gli altri… “Per abbattere le frontiere dei nostri limiti, riempire il nostro vuoto, realizzare noi stessi”.

Roberta Famulari  (Dip. Salute Mentale Messina)

OPEN DAY è proprio questo! … un altro incontro, una giornata aperta alla cittadinanza dove vogliamo proporvi anche quest’anno  l’effetto della  contaminazione tra arte e benessere. E’ una occasione di confronto e scambio dialogico tra esperienze espressivo-artistiche diverse: non solo teatro con le diverse performances del Laboratorio del maestro Nicola Calì, ma anche scrittura con il Laboratorio  “Ante Scriptum” di Daniela Orlando, gioco e ascolto delle fiabe a cura di Rosalba Orlando con la partecipazione di Antonio Previti e Gabriele Celona, con il suo  “A Mille ce n’è”, ed ancora musica con l’esibizione del giovane rapper Ludò, Ludovico Parisio, e del cantautore Gabriele Papalia; si potrà assistere anche alla proiezione del video Musicale “Roar in the storm” di Gabriele Celona e Alessia Arena unitamente all’esibizione  live.

Inoltre la giornata sarà arricchita dalla rappresentazione di parte del progetto “Motivare Migliorare Creare” realizzato e promosso dall’Associazione  Trecentosessantagradi onlus (Sara Mangraviti) e finanziato dal Piano d’Azione Coesione “Giovani no Profit” Dipartimento della gioventù e servizio civile nazionale, attraverso l’esposizione dei disegni di Samuele Sciarrone (Laboratorio di arti grafiche); si potrà ammirare anche la mostra degli scatti fotografici dei bambini del Laboratorio “PENSIERI IN FOTOGRAFIA” realizzato con la Cooperativa Sociale C.A.S. e il Centro di Aggregazione Giovanile “Il Ciclone”. Verrà presentato il nuovo progetto di Crowdfunding “VESTI LA SOLIDARIETÀ” per l’avvio di una sartoria sociale a Messina, promosso dalla Piattaforma Laboriusa.

E’ stato possibile realizzare il nostro laboratorio teatrale e questo evento grazie alla collaborazione attiva dell’Ente Teatro Vittorio Emanuele, per  la concessione e la fruizione degli splendidi spazi del più importante Teatro cittadino. Per la messa in opera di questa giornata si ringrazia anche l’Associazione le Coccinelle Onlus ed  Ecolab di Linda Schipani, per la loro preziosa presenza e grazie soprattutto alla sensibilità di Jedà Parrucchieri, Bar Caffè Progresso, UnoVending, SorprenDenti, SGA Web Cine Entertaiment, presenti in qualità di sponsor. Si ringrazia Alessandro Consolo che ha curato la parte grafica.

Cristina Cannistrà (Assoc. Miradas)

18600899_1796309987348910_1939723117_n

0 Commenti

Scrivi un Commento