Laura Panetta, stile e talento made in Messina

Ventisei anni ancora da compiere e una passione per la moda che la accompagna sin dalla più tenera età, tanto da orientare da sempre i suoi studi verso indirizzi scolastici di moda e costume. Nel 2008, anno del diploma presso l’istituto “Ernesto Basile”,  la presentazione della prima creazione: un corpetto scultoreo ispirato a “sviluppo di una bottiglia nello spazio” di Boccioni. Di lì a poco sarebbe approdata all’Accademia Euromediterranea, per frequentare il corso quadriennale di Stilismo e Moda, conclusosi nel 2012 con la prima collezione: “Tattoo”, ispirata appunto al mondo dei tatuaggi. Nel 2012 inizia uno stage presso lo studio Stefan Orschel-Read a Londra occupandosi di campionatura, modellistica, taglio e cucito, sviluppando anche un progetto personale: una capsule collection intitolata “Two and ahalf”, ispirata all’attore Johnny Depp. Conclusa l’esperienza londinese, Laura decide di ritornare in Italia, per dare vita alla sua seconda collezione “A Nightmare, A Dream” con la quale vuole mandare un messaggio forte e chiaro al mondo dei giovani: non arrendersi e di seguire i propri sogni, ad ogni costo. Laura tutt’oggi vive in Belgio, dove lavora in modo indipendente come stilista ed illustratrice con il nome di Anchored (to my dreams) per il quale prevede il debutto ufficiale nel 2015.

Quanta fatica si fa per un sogno?10393988_177441895759347_6186275189471207117_n

Vivo a Bruges e lavoro in un negozio di cioccolata. Subito dopo la Laurea la mia intenzione originale era quella di fare un po’ di gavetta, magari per qualche brand di moda; con il tempo mi sono resa conto di voler lavorare indipendentemente per dare più spazio alla mia creatività, proprio per permettermi di autofinanziarmi nel lavoro di stilista.

Da MadeinMedi a Fashionstyle qual è stata la tua esperienza più gratificante nel mondo della moda?

La sfilata del MadeinMedi è stata decisamente la mia miglior soddisfazione: non c’è emozione più grande che vedere i propri lavori sfilare per la prima volta. Fashionstyle è capitato per sbaglio, credevo di essermi candidata per un posto di lavoro, ma quando mi hanno detto che si trattava di un talent semplicemente non mi sono tirata indietro.

Parliamo di “Tatoo”, è una concezione del tatuaggio come vestito o del vestito come tatuaggio, come seconda pelle?

Tattoo è un concetto di fantasia, che vuol fare capire alla gente che i tatuaggi sono una bellissima forma d’ arte, e che possono essere visti come tali, come una seconda pelle o come abiti. Gli si può dare libera interpretazione in un certo senso.

Con quale noto stilista hai collaborato o sogni di collaborare?

Ho collaborato con Orschel-Read, lo stilista per cui ho fatto lo stage a Londra, con una capsule collection ispirata a Johnny Depp. Per il futuro mi piacerebbe collaborare con brand come H&M, Forever 21 o Asos, più che con uno stilista in particolare.

Redazione

9 Commenti
  1. panetta nicola

    mbare hai scritto tutto bene perchè si capisce bene ciò che vuoi io sarò sempre con te fino all’ultimo respiro le cose che fai è arte e l’ arte non è capita da tutti riceverai critiche ed elogi ma tu prosegui per la tua strada non cambiare mai ciò che fai è solo tuo.

    08/01/2015 at 12:54
    • Laura

      Grazie papà! Grazie per aver sempre creduto in me, sono fiera di essere tua figlia!

      08/01/2015 at 19:10
  2. Andrea

    Mbare confermo tutto quello che hai scritto , Laura continua così e vai avanti su ciò che ai sempre creduto

    Saluti Andrea Potoschi

    08/01/2015 at 14:57
    • Laura

      Grazie di cuore per il supporto Andrea!

      Saluti Laura

      08/01/2015 at 19:12
  3. SIMONE GIACOPPO

    ……leggere cose fantastiche di una ragazzina che hai visto crescere e oggi diventata una donna e affermata nel campo della moda, è qualcosa che ti riempie di gioia e a dire il vero anche di soddisfazione.
    Messinese che si fa strada in Gran Bretagna iniziando dal basso. Brava Laura sei una rivelazione aspettata e certamente per la tua caparbietà e forza di volontà nel voler scalare vette che erano nei sogni da bambina.
    In bocca al lupo e al piacere di leggere sempre bene di te, ti auguro di raggiungere tutti i traguardi che portano alla soddisfazione più totale dei tuoi desideri.
    Con tanta simpatia, Simone e Silvia

    09/01/2015 at 11:29
    • Laura

      Grazie mille Simone e Silvia! Grazie per il supporto e crepi il lupo!

      Baci Laura

      09/01/2015 at 20:11
  4. silvana

    Hai molto talento……. BRAVA!!!!!!!!!

    09/01/2015 at 13:39
    • Laura

      Grazie mille Silvana!

      Saluti Laura

      09/01/2015 at 20:12
      • SIMONE GIACOPPO

        ….segui la voglia che hai con la carica e il supporto che ti danno i tuoi genitori e tutti coloro che ti stimano e ti vogliono bene.
        un caro abbraccio.

        10/01/2015 at 11:23

Scrivi un Commento