A Messina arriva “PIRAMIDI”, l’ultimo lavoro di Luciano Panama

PIRAMIDI copertina

COMUNICATO STAMPA

Presentazione dell’ultimo progetto musicale del cantautore Luciano Panama: “PIRAMIDI”

25 Novembre ore 18.00, Messina, La Feltrinelli Point

Scritto, suonato, registrato e prodotto interamente da Luciano Panama nel suo studio in Sicilia, “Piramidi“, otto tracce di sano rock in italiano diretto, sanguigno e senza fronzoli, è frutto di una lavoro durato circa due anni. Un album in cui anche il suono e il missaggio sono stati trattati il minimo sufficiente, per dare spazio all’autenticità, alla libertà, al “momento”. Batteria, basso, voce, chitarre, synth, organi, piano, percussioni, contrabbasso, elettronica, effetti e suoni vari… tutto opera dell’artista messinese, fatta eccezione per le partecipazioni di due ottimi musicisti: Giovanni Alibrandi al violino in “L’osservatore”, “Come aria” e “Messina guerra e amore” e Matteo Frisenna alla tromba in “Hey My (all’improvviso)”. Un disco libero, diretto e sincero. Non vincolato da scelte di genere o da stilemi da seguire, ma ben più incentrato sui contenuti da veicolare e sulla genuinità nel farlo. La base di partenza è ovviamente l’universo rock (italiano ma anche anglosassone) soprattutto di matrice nineties, ma da lì si parte poi spaziare verso lidi blues, funk, indie, pop o propri della canzone d’autore italiana. Anche dal punto di vista del suono il tutto è stato gestito da Panama in maniera personale e senza trucchi, quasi tutto frutto della registrazione in presa diretta… insomma buona la prima!

BIOGRAFIA dell’Artista

Luciano Panama (16 Febbraio 1980), musicista e autore, inizia a studiare da autodidatta sin da giovane età chitarra, basso e pianoforte, appassionandosi da subito al rock anglosassone e ai cantautori italiani. Nel ’93 i primi giradischi e un periodo da dj. Nel ’95 il primo registratore e le prime “canzoni”. Nel ’98 la sua prima batteria e la totale immersione nel mondo del rock. Nel 2000, dopo diverse esperienze, crea “Entourage”, compone testi e musica ed inizia a cantare. Nel 2003 la prima demo con cui la band partecipa e vince il Jestrai Rock. Nel 2006 arriva “Enter In Our Age”, primo mini-album che gli fa vincere Arezzo Wave Sicilia. Da autodidatta studia anche ingegneria del suono e produzioni musicali e crea così il suo YouthStudio. Nel 2010 esce “Prisma”, primo vero album della band che ottiene buone recensioni dalla critica e porta gli Entourage a suonare in tutta Italia. Nel 2012 arrivano i due Ep “Yoga” (lavoro premiato da Radio Basse Frequenze Torino come “miglior album a basse frequenze 2012″) e “Supercar” (di cui la band realizza un videoclip con la tecnica del Green-Screen, premiato come “video of the week” su NME.com). A novembre del 2013 esce “Vivendo Colore”, album di 11 tracce, mixato e prodotto dallo stesso Panama presso lo YouthStudio. Nel 2015 inizia un nuovo progetto solista che lo vede già impegnato con dei live con voce chitarra e piano, e in studio per la registrazione di nuove canzoni.

Per info e materiale stampa: stampayouth@gmail.com

0 Commenti

Scrivi un Commento