“Piante, pesci ed altri racconti…”. L’arte illustrata di Giulia Calio’ a La Stanza dello Scirocco di Messina

FB_IMG_1526106709285

COMUNICATO STAMPA

Kontemporaneoarte

e

La Stanza dello Scirocco

presentano

“Piante, pesci ed altri racconti…”

Personale di illustrazione dell’artista

Giulia Calio’

12 – 26 Maggio 2018

Messina, Via del Vespro n.108


Sabato 12 Maggio 2018, presso La Stanza dello Scirocco di Messina, il vernissage di “Piante, pesci ed altri racconti…”, la personale di illustrazione di Giulia Calio’.

La mostra, curata da Laura Faranda, critica d’arte e geografa culturale, in collaborazione con La Stanza dello Scirocco, e’ la prima esposizione a Messina della Calio’.

Quest’ultima, giovane artista siciliana che ormai da qualche anno vive e lavora a Bologna, ha scelto di dedicarsi principalmente alla illustrazione scientifica ma in modo assolutamente originale, surreale, onirico, visionario. Affidandosi alla brillantezza del colore ad olio, alla materialita’ della tempera, alla “leggerezza” dell’acquarello.

“Sono nata a Siracusa, nel 1988.

Mio padre, pittore, mi ha trasmesso l’amore per l’arte e diversi tecniche e stili artistici.

Diplomata al Liceo Artistico di Siracusa in Rilievo e Catalogazione dei Beni Culturali, proseguo gli studi all’Accademia di Belle Arti di Bologna seguendo l’Indirizzo in Illustrazione.

Da allora, vivo e lavoro a Bologna.

La mia piu’ grande passione e’ l’illustrazione scientifica.

Dipingo cercando di realizzare un tratto il piu’ possibile preciso, rifinendo ogni elemento perche’ si arrivi ad una composizione elegante e dai colori vivi, intensi”.


La mostra, ad ingresso libero, aprira’ il 12 Maggio 2018 e si protrarra’ fino al 26 Maggio, presso La Stanza dello Scirocco (Messina, Via del Vespro n.108).

Giorni ed orari di apertura:

tutti i giorni, esclusi i festivi, dalle h. 16.30 alle h. 20.30

Laura Faranda

Laura Faranda

Nata a Messina nel 1984. Attualmente dottoranda all’Università di Messina, con un progetto in Geografia culturale. Attraverso l’analisi dei beni culturali studia il territorio ed il patrimonio annesso. Ama l’arte e ogni suo riflesso: dalla tradizione artistica medievale alle espressioni di avanguardia, purché non si cada nel cattivo gusto. Desiderosa di conoscenza, sperimenta spesso i più diversi canali di ricerca. Per scirokko.it si occupa della promozione di nuovi artisti messinesi e di eventi culturali.
0 Commenti

Scrivi un Commento