Saldi 2016: i capi strategici da acquistare

Sono iniziati da qualche giorno e già hanno mandato in visibilio donne (e uomini) di tutta Italia. I saldi sono un’occasione unica per accaparrarsi il pezzo che ancora manca nel guardaroba o il capo da sempre desiderato, oppure… entrambe le cose! La febbre dei saldi contagia non solo le maniache di shopping ma anche le più “moderate”, che attendono il momento di ribassi e vendite promozionali per permettersi acquisti irraggiungibili a prezzo pieno.
La domanda che tutte ci poniamo è “cosa comprare?” A cosa conviene mirare, e cosa invece va scartato? Di certo è meglio evitare tutti i “pezzi di stagione”, quelli cioè troppo identificabili, ormai hanno un sapore di già visto e stancherebbero subito. Via libera con i classici evergreen ovvero i must have nel guardaroba di ogni donna, come abitini neri, blazer, camicia bianca… Se invece cercate “qualcosa di nuovo” il consiglio è di puntare sui pezzi che saranno protagonisti della prossima stagione. Qualche esempio?

  • maxi cappotto/giacca dal taglio sartoriale, da indossare su abiti e completi da lavoro. All day long!
  • camoscio, declinato in ogni sua forma: abitini, stivaletti e giacche. Un trend della scorsa stagione che ci farà compagnia ancora per un po’!
  • zampa d’elefante, perché gli anni ’70 sono tornati.
  • tailleur dalle linee morbide, perfetto per l’ufficio ma facilmente trasformabile in outfit serale se impreziosito da una blusa in pizzo e scarpe alte.
  • dettagli western su scarpe e accessori: una tendenza dominante nel 2016.
  • pantaloni culotte, sono ampi, arrivano alle caviglie e si indossano anche con le stringate. Acquistale in blu o rosa quarzo – il colore dell’anno -.
  • spalle scoperte: via libera a top, camice e abiti che le lasciano libere.
  • giacca decorata/con applicazioni, per un look ricercato e boho chic.
  • sabot, con o senza tacco, questa calzatura con il tallone scoperto sarà un must della prossima stagione.
  • clutch, una passione che non finisce quella per le borse mini. Consiglio: mai passare inosservate!

Buono shopping!
Info su Yoox, HM, Zara, Mango, Cos, Asos, Topshop, Max&co.

Tanja Bongiorno

Tanja Bongiorno

Tanja Bongiorno. Classe ‘85. Divisa tra l’amore per la sua terra e la nostalgia per Milano, città in cui ha completato gli studi universitari e conseguito la laurea in architettura. E’ per sua natura attratta da tutto ciò che ha a che fare con la bellezza, sia essa arte, paesaggio, disegno o scrittura. Non ha ancora deciso cosa farà da grande, sempre incerta se restare o partire, se cominciare o continuare. Da ragazzina voleva diventare stilista, oggi su scirokko.it si occupa di raccontare attraverso la grafica, il colore e le immagini l’universo parallelo della moda, perennemente in bilico tra eccesso e rigore, innovazione e tradizione.
0 Commenti

Scrivi un Commento