issei-cop 1

Issei Sagawa: il cannibale ancora affamato

«In realtà non volevo ucciderla, volevo solo mangiarla. Anche solo un pezzetto. Se non fossi stato così timido, se avessi avuto il coraggio di chiederle anche solo di assaggiare le sue unghie, una ciocca di capelli, o di peli pubici, magari intrisi di urina, oggi Renèe sarebbe ancora viva». (Issei Sagawa) Nacque il ...

Continua
Showing all 2 results