Thonet n. 14: la sedia che ha fatto la storia

E’ il prodotto più noto, venduto e copiato della storia del mobile, parliamo della THONET N. 14, la celebre sedia in paglia da “bistrot”, disegnata da Michael Thonet nel 1859. E’ considerata il primo esempio di industrial design e il prodotto industriale più riuscito al mondo: circa 50 milioni di pezzi sono stati venduti tra il 1860 e il 1930, e altri milioni sono stati commercializzati da allora ad oggi.

Semplice, leggera, smontabile, e sempre attuale: già oltre centocinquant’anni fa vertriebsideeera stata pensata per essere imballata in casse da un metro cubo (al cui interno erano presenti ben 36 sedie smontate), questo ne facilitava la spedizione in tutto il mondo.

thonet-componentiLa thonet n. 14 è composta da solo 6 pezzi in legno di faggio curvato a vapore, 10 viti e 2 dadi. Lo schienale è un pezzo unico con le gambe posteriori e la seduta è l’elemento perno che tiene insieme i 6 pezzi curvati. Tutte le sedie thonet sono dotate del marchio di fabbrica: una targhetta affissa al di sotto del piano incannucciato con la paglia di Vienna.
Thonet ha totalmente rivoluzionato il mercato e conquistato tutti, ha unito all’eleganza, la solidità e la leggerezza di una sedia funzionale e versatile capace di adattarsi sia a locali, bar, ristoranti che ad abitazioni, dalle più modeste alle più sfarzose.

Oggi è esposta nei maggiori musei di Design del mondo come il MOMA di New York o il Vitra Museum in Germania.

“Mai prima d’ora è stato concepito un modello più elegante e bello,
più esatto nella sua fattura e più funzionale” – Le Corbusier

0 Commenti

Scrivi un Commento