“Violata”: la fotografia contro la violenza sulle donne

14938153_1789034024695904_8122721699099507532_n-1

Questo pomeriggio, a Messina, alle ore 18.00, nella Sala Sinopoli del teatro Vittorio Emanuele, in occasione della giornata contro la violenza sulle donne, verrà inaugurata la mostra “Violata” di Domenick Giliberto per la regia di Giovanna Manetto.

Quattordici fotografie in bianco e nero, 80×80, che raccontano attraverso il potente linguaggio fotografico il femminicidio, fenomeno ancora troppo presente nella società odierna.

L’idea è quella di raccontare ciò che accade un attimo prima della tragedia. Pochi dettagli nelle immagini, perché non si vuole immortalare la realtà ma fissare l’incubo. E’ l’incubo, nella sua dimensione onirica, lascia spazio alla speranza che non ci sia l’attimo dopo e che la mano dell’assassino per ripensamento si fermi prima o per fatalità la vittima si salvi.

La mostra sarà anticipata da una “tavola rotonda”, alle ore 16.00, sempre al Teatro, introdotta da Gisella Cicciò. Sarà un momento di confronto sul modo in cui il mondo giornalistico affronta temi delicati come quello del Femminicidio. Un incontro che è un invito alla non-spettacolarizzazione.

Interverranno: Salvo Toscano (Live Sicilia), Rosaria Brancato (Tempo Stretto), Elisabetta Reale (Gazzetta del Sud), Alessandro Cardente (ass. TraOrmina forum). Modera Antonella Gurrieri (RAI TG R Sicilia)

0 Commenti

Scrivi un Commento