La Torta Arcobaleno per colorare il Carnevale

t. arc

Approfittiamo del colorato e festoso Carnevale per preparare la famosa “Rainbow Cake”, cioè la torta arcobaleno, un dolce allegro che lascia a bocca aperta grandi e bambini.

Base per 3 tortiere da 18 cm Torta acrcobaleno carnevale (9)F
150 g di farina
150 g di zucchero
5 uova
mezza bustina di lievito

Farcia di crema al latte:
300 ml di latte
75 g di zucchero
30 g di farina
250 ml di panna da montare
vaniglia

Per la bagna:
500 ml di acqua
2 tazzine di zucchero
una tazzina di liquore (io ho usato il maraschino, se la torta è per i bambini evitate il liquore)

Per la base: montare le uova con lo zucchero per circa 20 minuti, dopo unire la farina setacciata insieme al lievito mescolando con una spatola delicatamente dall’alto verso il basso.
Dividere il composto in tre ciotole e con dei colori alimentari colorarlo.
Versare uno dei composti in una teglia da 18 cm e cuocere in forno già caldo a 180°C per 10 minuti, controllare la cottura inserendo uno stecchino all’interno e se esce asciutto la cottura è ultimata, lasciate ancora un minuto in forno aperto e poi sfornare e raffreddare.
Ripetere l’operazione con i restanti composti colorati.
Io ho scelto solo 3 colori, ma vi potete divertire a creare più piani tutti colorati.
Per la crema: portare ad ebollizione il latte, spegnere la fiamma ed aggiungere lo zucchero, la farina setacciata e la vanillina.
Rimettere la crema sul fuoco e mescolare fino a farla addensare (se dovesse la farina creare dei grumi basta filtrala e rimettere sul fuoco).
Farla raffreddare.
Nel frattempo montare la panna.
Unire la crema, completamente raffreddata, al latte, alla panna montata e riporre in frigo.
Per la bagna: fare uno sciroppo bollendo l’acqua con lo zucchero ed il liquore.
Assemblaggio: ho messo la tre basi una sull’altra ed ho tagliato il bordo, dopo ho preso la prima base e l’ho bagnata con lo sciroppo, poi l’ho ricoperta di crema ed ho ripetuto per tutte le basi ed in fine ho coperto tutta la torta e l’ho decorata con Smarties ed M&M’s (sconsiglio questi ultimi perché il colore si scioglie facilmente come si vede benissimo nelle foto).

Ketty Vasi

pausacaffeblog.it

0 Commenti

Scrivi un Commento